Luci ed ombre: fotografiamo le nostre emozioni - Workshop per ragazzi 10-15 anni
DATE
domenica 24 maggio 2015 dalle ore 14,00 alle 18,00

LUOGO
Gussago - Brescia

PROGRAMMA
La prima parte del workshop é dedicata ad una breve introduzione sulla storia della fotografia, con visione di vari apparecchi fotografici, vecchi e nuovi, obbiettivi, pellicole, tank, negativi e stampe che i ragazzi potranno maneggiare ed osservare da vicino per capirne il funzionamento ed eventualmente far domande in merito.

La seconda parte é quella più affascinante e complessa dedicata alla stampa in Camera Oscura, utilizzando un’apposita stanza opportunamente oscurata ed illuminata solo dalla luce rossa. Verranno effettuate delle “stampe a contatto“: Questo é sicuramente il metodo più semplice per avvicinarsi alla stampa in bianco e nero. Questo tipo di stampa é un “sandwich” tra la carta fotografica, un oggetto o un negativo e un vetro (Rayografia), esposti per breve tempo alla luce e immersi poi in acido di sviluppo e di fissaggio. Man Ray, fotografo e regista statunitense esponente del Dadaismo, scoprì per caso le rayografie nel 1921.

Ogni ragazzo poi potrà effetture da solo, con l'attento controllo della docente, una stampa 20x30 di negativi o oggetti da lui scelti per comporre la fotografia che una volta asciutta potrà portare a casa. Il ragazzo, se crede, può portare qualcosa che lo rappresenta da utilizzare per la stampa a contatto. Il risultato varia a seconda se l'oggetto é trasparente, opaco, scuro o chiaro, piatto o tridimensionale. Fiori, foglie, rami, aghi, fili, forbici, boccette di vetro, occhiali, collane, orecchini, conchiglie... e chi più ne ha più ne metta...

Se il tempo sarà poi sufficiente si potrebbero effettuare anche stampe con un ingranditore da negativo. Tornare a vedere ed approfondire la fotografia alle origini é una vera scoperta per i ragazzi abituati alle macchine fotografiche digitali, telefonini, tablet, ed é un’emozione e una meraviglia che ogni volta si ha il piacere di osservare nei loro occhi.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

BIOGRAFIA CINZIA BATTAGLIOLA
Nata a Brescia e vive a Gussago in provincia di Brescia. La sua passione per la fotografia inizia più di vent'anni fa documentando ritagli di vita delle persone a lei care e approfondendo l'esperienza della camera oscura, che tutt'ora utilizza. Nel 2008 scopre la fotografia istantanea, proprio nell'anno in cui la Polaroid cessa la propria attività, (sembra quasi uno scherzo del destino) e le sia apre un mondo nuovo, questo squarcio non si può richiudere e la fotografia istantanea diventa un modo per interpretare se stessa ed il mondo circostante. Utilizzando le nuove pellicole Impossible Projet che pian piano prendono il posto delle vecchie Polaroid crea piccoli progetti che rappresentano il proprio mondo interiore. Le sue opere sono conquiste di un'autocoscienza formatasi con l'esercizio coraggioso del self-portrait fotografico. L'amore per la fotografia istantanea le permette di approfondire il proprio sentire utilizzando tecniche diverse ma con un unico filo conduttore: svelare attraverso gli scatti le cose pensate e mai dette, quei fragili segreti appartenenti da sempre all'inviolabilità dell'anima. Ha frequentato numerosi corsi di fotografia e workshop a Brescia, Milano, Varese.

Dal 2011 ha iniziato a partecipare su invito a varie esposizioni tra le quali:
“World art in Venice” - Cà Zanardi - Venezia – 2011
“120x210 riempi il tuo spazio” - Brescia – 2011
“Polafemme” - Brescia – 2012
“Fragili sequenze” - Montichiari (BS) – 2012
“Premio d'arte internazionale della Basilicata” – 2012
“REIKI” - Nuova Galleria d'Arte La Piccola - Bologna – 2012
“Sul filo dei sogni” - Palazzo Calzaveglia - Flero (BS)- 2013
“SATURARTE” - Palazzo Stella - Genova – 2013 (Premio Fotografia)
“Donnartista” - Art-Expertise - Firenze – 2013
“IN THE CITY” - Vernice Art Fair - Forlì – 2014
“A te che mi guardi” - Spazio23 Fotografia Contemporanea - Genova – 2014
“Oltré” - Gruppo MES – Lucca - 2014

Dal 2007 collabora con le scuole di Brescia e provincia attraverso progetti fotografici legati alle attività didattiche.
www.cinziabattagliola.it

PREZZO
25.00 € per ragazzo
40,00 € per l'iscrizione di due fratelli

PAGAMENTO
Pagamento tramite bonifico bancario
Associazione Culturale NESSUNO[press]
IBAN IT11Z 03500 11202 000000033325
causale: “Workshop ragazzi”

Qualora il corso non si tenga verrà resa l'intera quota. In caso di ritiro oltre i 14 giorni verrà restituita l'intera quota In caso di ritiro entro i 14 giorni verrà restituito il 30% della quota ISCRIZIONE Il workshop si svolgerà qualora si raggiunga il numero minimo di 8 iscritti. Il numero massimo di iscritti è di 12

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

Per l'iscrizione o qualsiasi altro dubbio potete rivolgervi ai seguenti recapiti:
telefono: +39 347 044 54 64
e-mail: info@nessunopress.it